Cheese 2017: a Bra si celebrano il latte crudo e i formaggi naturali

Il latte in tutte le sue forme è il tema di Cheese, evento biennale che si tiene da vent’anni a questa parte nella cittadina di Bra, in provincia di Cuneo. Organizzata dall’associazione Slow Food in collaborazione con il comune di Bra, l’undicesima edizione vedrà come protagonisti i casari che producono ancora oggi i loro formaggi con latte non pastorizzato ovvero “crudo”.

Proprio per questo, la manifestazione di quest’anno, che avrà luogo tra il 15 e il 18 settembre, è sottotitolata “Gli Stati Generali del latte crudo”, un nome che richiama la voglia di difendere l’antica tradizione casearia, che un po’ alla volta diventa sempre più una nicchia. Un posto d’onore è riservato anche ai formaggi naturali, cioè quelli prodotti senza l’utilizzo di fermenti industriali.

Che cosa offre Cheese 2017?

Sono moltissime le cose da vedere, da fare e naturalmente da gustare a quest’edizione di Cheese 2017. L’evento, come ogni anno, sarà a ingresso gratuito e si svolgerà nel pieno centro storico di Bra, vivacizzandone stradine e piazze.

 

cheese-2017

 

Presso il Mercato dei Formaggi troverete numerose varietà di prodotti a latte crudo provenienti da tutto il mondo, con un particolare focus sugli Stati Uniti, oltre ai formaggi preparati con soli ingredienti naturali italiani ed esteri. Oltre al mercato, la Gran Sala dei Formaggi, l’Enoteca e le Cucine di Strada, così come i Food Truck, dove assaporare non solo formaggi, ma anche vini, salumi e piatti della migliore qualità.

Non solo buon cibo da assaporare, ma anche occasioni per imparare e divertirsi grazie a esso. Qualche esempio? Ci sono trentacinque diversi “Laboratori del Gusto”, che rappresentano un’occasione per conoscere prodotti nuovi in modo approfondito, grazie alle spiegazioni di chi li crea. Gli “Appuntamenti a tavola”, un’occasione per assaporare una vera e propria cena Slow Food preparata da abilissimi chef italiani e internazionali. E ancora, la Piazza della Birra e la Piazza della Pizza, per scoprire il sapore autentico di questi due prodotti. E poi ci sono gli eventi culturali: conferenze, spettacoli, la rassegna “Cheese on the Screen” presso due diversi cinema cittadini e la Libreria Slow Food Editore.

Insomma, un evento imperdibile, per imparare qualcosa di nuovo e avere l’occasione di assaporare formaggi buoni e salutari, preparati con tecniche talvolta dimenticate. E se vi piace quello che provate all’evento, potete acquistare tutti i formaggi che volete e portarli a casa, abbinandoli alle vostre salse preferite!