Il gelato, un dolce antico per tanti dessert

Con l’arrivo dell’estate e delle alte temperature, piatti e dessert freschi sono ciò che più si desidera per pranzare o cenare rimanendo leggeri. Tra questi, l’immancabile dessert della bella stagione, da gustare da solo o da utilizzare nella preparazione di golosi dolci: si sta parlando naturalmente del gelato, amato da grandi e piccini in tutti i suoi gusti e i suoi colori.

 

Screenshot_2

 

Un dessert dalle origini antiche

 

Oggi conosciamo il gelato come un dessert fresco e dalla consistenza cremosa, di solito fatto con latte, frutta, cioccolato e tanti altri ingredienti e aromi: si racconta, però, che i suoi antichi antenati erano molto diversi per caratteristiche e preparazione.

Molti riconducono le origini del gelato all’estremo oriente, e in particolare alla Cina, Paese in cui in tempi remoti si preparava un dessert fatto con un composto di riso, spezie e latte cotto a lungo e messo poi a raffreddare e a solidificare nella neve. In seguito, si iniziarono a preparare anche dolci freschi a base di frutta ghiacciata, talvolta miscelata con del latte.

Queste preparazioni iniziarono a estendersi un po’ alla volta anche al mondo occidentale, dove vennero rielaborate e reinterpretate fino ad arrivare al gelato che conosciamo oggi. Questo, già diversi secoli fa: la ricetta originale del dessert fresco più amato al mondo si attribuisce agli italiani, che durante il Rinascimento lo diffusero presso le più importanti corti d’Europa grazie ai maestri gelatieri a servizio di queste. Tuttora il gelato italiano è rinomato per la sua alta qualità.

 

Una cena estiva con il gelato

 

Buono, ma anche nutriente: il gelato fornisce tutto l’apporto energetico adeguato per lo spuntino pomeridiano di bambini e sportivi. L’alta digeribilità, inoltre, lo rende il dessert ideale per una cena estiva: gustoso, ma senza appesantire. E non bisogna pensare che il gelato vada necessariamente servito in coppette o coni e consumato da solo: questo può infatti diventare l’ingrediente di tanti dolci da preparare a casa con pochi piccoli accorgimenti e servire durante una cena estiva con gli amici.

Crepes e Waffle caldi vengono solitamente mangiati in inverno, farciti con creme e glasse: perché non prepararne una versione per la bella stagione, con del gelato cremoso e della frutta? Talvolta basta anche semplicemente accompagnare un dolce o una torta fatta in casa con un po’ di gelato per presentare agli ospiti un dessert veramente sofisticato: lo strudel o la torta di mele tiepidi, per esempio, si accompagnano perfettamente al gelato alla vaniglia.

La scelta del gelato per preparare i propri dessert fatti in casa è importante: deve essere cremoso, buono e naturale, preparato come la più classica tradizione italiana vuole. Solo latte, zucchero, uova e panna fresca per la base, a cui si aggiungono la frutta fresca, il cioccolato, le nocciole. I Gelati Bio sono la soluzione per chi cerca un dessert buono e naturale, preparato con soli ingredienti d’origine biologica e controllata: vaniglia, cioccolato, stracciatella e nocciola sono i gusti delle creme, fragola e frutti di bosco quelli fruttati. Tutti i sapori dei gelati tradizionali, da gustare da soli o da usare come base per creare e inventare i dessert per le proprie cene estive.

 

1317