Cosciotto di Cinghiale Marinato

Mostarda ai Frutti di Bosco
Ingredienti

un cosciotto di cinghiale; mezzo litro di vino rosso; una cipolla; una carota; una costa di sedano; 2 spicchi di aglio schiacciato; salvia; cannella; 3 cucchiai di aceto di vino; alloro; bacche di ginepro; rosmarino; olio di oliva; acqua; salatura piccante; mostarda di frutti di bosco

Per la salsa: farina o amido; sale

Preparazione

La carne di cinghiale dovrà essere marinata almeno un giorno prima di doverla cuocere per togliere il gusto forte della carne di selvaggina.

Quindi mettere tutti gli aromi e le spezie in una teglia della grandezza del cosciotto, irrorare col vino, l’olio e allungare con acqua per coprire un pò la carne.

Mettere anche le verdure in pezzi.

Girate il cosciotto ogni tanto e tenete la carne in frigorifero.

Passato il tempo della marinatura, asciugate la carne dalla marinatura e fatela rosolare da entrambe le parti in una padella calda per 15 minuti. Bagnare con un po di brodo di marinatura e lasciare restringere.

Mettere la carna insieme al suo brodo in forno a 180 gradi per 1 ora e mezza, e a 200 gradi gli ultimi 20 minuti.

Di tanto in tanto bagnae la carne col sughetto.

Quando la carne sarà cotta toglierla dal forno e lasciarla intiepidire.

Intanto prendere il sughetto rimasto nella teglia, metterlo in una padella calda e aggiungere farina mescolando con una frusta per non far formare i grumi.

Far restringere la salsa facendola cuocere ma non troppo, assaggiate di sale. Se il sughetto è poco aggiungete del burro
Servire tagliato a fette con sopra la salsina cremosa e accanto la mostarda di frutti di bosco…contrasto perfetto!

75 minuti
Media
Vuoi maggiori informazioni o scoprire
come ottenere i nostri prodotti?
Contatti
Trova il punto vendita
più vicino a te
Punti Vendita
Vuoi maggiori informazioni o scoprire
come ottenere i nostri prodotti?
Contatti
Trova il punto vendita
più vicino a te
Punti Vendita